La leggenda della “fiamma della candela” la legherebbe alla presenza di entità nel luogo in cui essa viene accesa. La realtà è che, su vostra esplicita richiesta, mi connetterò all’entità o allo spirito che, per un motivo specifico, si è legato alla vostra persona, seguendovi ovunque, senza che ve ne rendiate conto. Spesso sono cari defunti legati a voi da qualcosa di inconcluso o da un legame, in vita, molto forte. Non sarò capace di dire chi sia per voi (gli spiriti non hanno contezza della loro identità avuta nella vita terrena), ma tramite le loro parole potreste essere capaci di comprenderlo.

Questa missione si applica esclusivamente alle entità e agli spiriti “positivi”, e non alle entità maligne o negative, per le quali esiste una procedura totalmente diversa (ma sul mio profilo ho una missione anche per quello specifico caso). 

Non abbiate timore di fare domande, fate che io sia il mediatore tra voi e il mondo che si cela appena dietro la patina del mondo che viviamo.